menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marijuana, cocaina ed eroina in tasca: teatino arrestato per spaccio

L'uomo è stato fermato stamani a Pescara, nella zona chiamata Ferro di Cavallo, e sarà processato domani per direttissima

Aveva con sé eroina, marijuana, cocaina e denaro contante, ritenuto provento dell'attività di spaccio. Per questo un uomo di 42 anni di Chieti, T.S., è stato arrestato dai carabinieri della sezione Radiomobile del Nucleo operativo e radiomobile di Pescara. 

Il teatino è stato fermato stamani, nella città adriatica, nella zona nota come Ferro di cavallo, salita più volte all'attenzione della cronaca anche nazionale per lo spaccio di droga. 

Quando i militari lo hanno visto passare nel quartiere, lo hanno fermato sottoponendolo a una perquisizione personale. E, addosso, gli hanno trovato 22 grammi di eroina, poco più di mezzo chilo di marijuana e la stessa quantità di cocaina. In più, l'uomo aveva con sé 115 euro, che per i carabinieri erano il guadagno dell'attività di spaccio.

Al termine delle formalità di rito, T.S. è stato sottoposto agli arresti domiciliari nell’abitazione di residenza su diposizione dell’autorità giudiziaria. Domani mattina si terrà il processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento