menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato dopo l'appostamento: in carcere spacciatore di cocaina

Nei guai un pregiudicato vastese di 42 anni: i carabinieri lo hanno perquisito dopo averlo fermato a Monteodorisio

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vasto, nella tarda serata di ieri, hanno tratto in arresto S.D., noto pregiudicato vastese di 42anni. 

Lo hanno fermato dopo alcune ore di appostamento, in località Tratturo di Monteodorisio dove due uomini, noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti penali, erano scesi dalle rispettive auto per scambiarsi qualcosa. A quel punto è scattato l’intervento dei carabinieri che all’esito della perquisizione personale e veicolare rinvenivano addosso ad S.D la somma contante di 1.050,00 euro, ritenuta provento di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’abitazione di quest’ultimo i militari hanno poi individuato un piccolo sgabuzzino utilizzato come laboratorio per la preparazione e il confezionamento della sostanza con un tavolino su cui vi erano posti una vaschetta contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina con la quale si potevano confezionare 62 dosi 0,5 grammi cadauna, un bilancino di precisione, numerose bustine di varia grandezza, 120 grammi di sostanza da taglio e un mixer di plastica. 

L’arrestato, che dovrà rispondere di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato associato al carcere di Vasto a disposizione dell’A.G. procedente. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento