rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Furto di rame e ricettazione: Mobile di Chieti arresta un giovane

Il giovane romeno, senza fossa dimora, è stato condannato a un anno di reclusione per il reato di furto di rame commesso a L'Aquila nel maggio del 2012, per lui era scattata anche una denuncia a Chieti per ricettazione

Un venticinquenne romeno, M.N., è stato tratto in arresto dalla Squadra Mobile di Chieti ieri a Montesilvano.

Destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica dell’Aquila, il giovane, senza fossa dimora, è stato condannato a un anno e due giorni  di reclusione per il reato di furto di rame commesso a L’Aquila nel maggio del 2012. Lo stesso, quasi un anno dopo, era stato anche denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Chieti per ricettazione: aveva utilizzato un telefono cellulare rubato poco prima.

E’ stato associato alla Casa Circondariale di Pescara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di rame e ricettazione: Mobile di Chieti arresta un giovane

ChietiToday è in caricamento