Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca San Giovanni Teatino

Rapinatore "per gelosia" al parcheggio di Obi: nigeriano finisce in manette

Ieri mattina nel parcheggio dell'iperstore a San Giovanni Teatino, un 32enne nigeriano ha malmenato e derubato un suo connazionale. Quest'ultimo, a suo dire, aveva un rapporto eccessivamente confidenziale con la sua fidanzata

Era geloso delle attenzioni che l’altro riservava alla sua fidanzata così ieri un 32enne nigeriano ha deciso di dare una lezione a un suo connazionale. Con l’aiuto di altri due nigeriani verso le 10 del mattino il giovane ha organizzato una spedizione punitiva presso il parcheggio dell’iperstore Obi a San Giovanni Teatino.

Il fidanzato geloso ha quindi aggredito assieme agli altri due il malcapitato. Mentre lo malmenavano, gli hanno anche rubato il portafogli con una piccola somma di denaro e tutti i suoi documenti.

I  due complici sono riusciti poi a fuggire mentre il 32enne è stato bloccato dai carabinieri  del nucleo radiomobile di Chieti. Divisi i due contendenti, la vittima è stata accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Chieti per le opportune cure, il 32enne innamorato invece  è stato dichiarato in arresto per concorso in rapina aggravata e lesioni.

Al termine degli accertamenti è risultato inoltre inottemperante ad un decreto di espulsione pendente a suo carico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore "per gelosia" al parcheggio di Obi: nigeriano finisce in manette

ChietiToday è in caricamento