menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato due mesi dopo il furto in parafarmacia

Un 29enne napoletano è stato arrestato dai carabinieri di Chieti con l'accusa di aver svaligiato una parafarmacia a San Giovanni Teatino il 24 gennaio scorso

A distanza di due mesi i carabinieri della compagnia di Chieti sono riusciti a identificare a ad arrestare G.M., 29enne di Acerra, provincia di Napoli, ritenuto responsabile del furto avvenuto in una parafarmacia di San Giovanni Teatino lo scorso 24 gennaio.

Il 29enne è stato arrestato per furto aggravato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Chieti. Secondo l'accusa quel giorno G.M. era entrato nel locale con l'intento di rubare e, davanti alla proprietaria, si era avventato sul computer strappandone i cavi per poi prendere 50 euro dalla cassa e fuggire via.

Ma grazie alle immagini della videosorveglianza e al riconsocimento della testimone, i carabinieri sono riusciti a rintracciare il ladro. Ora le indagini continuano per accertare se lo stesso abbia effettuato altri colpi in zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento