Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Concorsi truccati: arrestato il direttore dell'Arta Antonio Fernandez

Antonio Fernandez, 56 anni, direttore dell'Agenzia Regionale per la Tutela dell'Ambiente, questa mattina è stato arrestato nell'ambito di un'inchiesta su concorsi e appalti truccati. Indagato per corruzione anche un avvocato di Chieti

Antonio Fernandez, 56 anni, direttore amministrativo dell'Arta (Agenzia Regionale Tutela Ambiente) è stato arrestato questa mattina dalla Squadra mobile di Pescara su provvedimento del gip Gianluca Sarandrea.

Secondo la Procura di Pescara, Fernandez, indagato assieme a un altro dirigente dell'Arta di Pescara, un ingegnere dell'Arta Toscana e un noto avvocato di Chieti, avrebbe in più occasioni pilotato e condizionato concorsi pubblici. Uno di questi sarebbe quello bandito dall'Arta Abruzzo il 15 maggio 2010 per l'assunzione a tempo indeterminato di un perito elettrotecnico, concorso che è poi stato vinto da un lavoratore precario dell'agenzia regionale, anch'egli indagato.

Dalle indagini partite a seguito di segnalazioni anonime è emerso che il concorso è stato pilotato in seguito alla nomina di uno dei componenti della commissione esaminatrice che avrebbe predisposto la traccia della prova scritta d'esame, consegnata pochi giorni prima al candidato designato.

I reati contestati vanno dal tentativo di concussione, all' abuso d'ufficio, rivelazione di segreti d'ufficio e falsità ideologica in atti pubblici.

Fernandez al momento si trova agli arresti domiciliari.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi truccati: arrestato il direttore dell'Arta Antonio Fernandez

ChietiToday è in caricamento