rotate-mobile
Cronaca Ortona

Fermati in auto dai finanzieri con hashish e marijuana: arrestati due giovani a Ortona

Durante i controlli sono stati rinvenuti circa 400 grammi tra hashish e marijuana destinati al “mercato” locale. I due, poco meno che trentenni, sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio

Due giovani ortonesi poco più che trentenni sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. 

Il comando provinciale della guardia di finanza di Chieti, nell'ambito dei controlli su strada volti ad  ostacolare la creazione di “piazze di spaccio”, ha posto sotto sequestro circa 400 grammi di sostanze stupefacenti tra hashish e marijuana, pronti per soddisfare le richieste del “mercato” ortonese.

A eseguire il controllo sono stati i militari della tenenza di Ortona, diretti dal sottotenente Giancarlo Passeri, con l'ausilio di un’unità cinofila antidroga del Gruppo di Pescara, sottoponendo a controllo due soggetti a bordo di un’autovettura: all’interno sono stati rinvenuti circa 300 grammi di sostanze stupefacenti, equamente suddivisi tra hashish e marijuana. Dalle successive perquisizioni nelle rispettive abitazioni i finanzieri hanno rinvenuto 53 grammi di hashish e 35 di marijuana, nonché due bilancini di precisione e due lame utilizzate per il frazionamento dell’hashish.

I due giovani sono stati arrestati e, su disposizione del pm di turno presso la procura della Repubblica di Chieti, posti agli arresti domiciliari. A seguito di giudizio direttissimo, il giudice monocratico, in attesa del processo, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera presso gli Uffici della tenenza di Ortona dei due responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati in auto dai finanzieri con hashish e marijuana: arrestati due giovani a Ortona

ChietiToday è in caricamento