Autoriciclaggio e truffa aggravata, raffica di arresti e sequestri per milioni di euro

Operazione 'Hydra' all'alba di carabinieri e finanza nelle province di Foggia e Chieti. Tre società e diversi immobili sequestrati

Vasta operazione di polizia giudiziaria da parte dei finanzieri del Nucleo di Polizia Economica-Finanziaria di Foggia e dei carabinieri del Nucleo Investigativo da questa notte tra Foggia e Chieti. 

Contestati, a vario titolo, i reati di associazione a delinquere, autoriciclaggio, truffa aggravata e false fatturazioni per operazioni esistenti. Sequestrati diversi immobili, tre società e valori vari per un valore complessivo di alcuni milioni di euro. Un centinaio, in tutto, i militari coinvolti sui vari obiettivi operativi, con l’ausilio operativo dei rispettivi Nuclei Elicotteri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(in aggiornamento)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento