menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri arrestano quattro persone: si preparavano a spacciare 6 chili di marijuana

L’intervento de nucleo cinofili di Chieti ha colto di sorpresa gli arrestati, alcuni di loro erano intenti al confezionamento di parte dello stupefacente

Sono stati arrestati in flagranza di reato ieri 16 ottobre, intorno alle 21 a Lanciano, quattro persone (tutte residenti a Lanciano) durante una perquisizione da parte del Nucleo operativo diretto da Federico Ciancio.

I carabinieri hanno fatto sapere che le quattro persone (di cui tre incensurate) D.R F di 36 anni , un 31enne M.G, una 24enne G.I e un 37enne B.S.  sono stati individuati dopo una lunga attività informativa, iniziata dopo che negli ultimi mesi era stato rilevato nei comuni di Atessa, Archi e Perano, un innalzamento del consumo di droghe leggere, certificato con diversi sequestri amministrativi di stupefacente per uso personale effettuato nei confronti di alcuni giovani. 

L'operazione ha visto l’impiego di circa dieci militari e di un’unità del Nucleo cinofili e ha permesso di rinvenire oltre 6 chili di marijuana, già pronta per essere immessa non solo sul mercato locale lancianese ma anche sui comuni limitrofi quali Atessa, Archi e Perano. Lo spaccio avrebbe fruttato circa 10 mila euro.  L’intervento dei militari ha colto di sorpresa gli arrestati: alcuni di loro erano intenti al confezionamento di parte dello stupefacente trovato su un di un tavolo con vicino gli strumenti per la pesatura.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento