Cronaca Lanciano

Individuato il sesto rapinatore di Lanciano: si era rifugiato in Romania e a breve sarà estradato

Marius Adrian Martin, 34 anni, è stato rintracciato grazie a un'intercettazione telefonica. Questa sera gli investigatori raggiungeranno la città di Craiova, dove vivono i suoi familiari

Per evitare di finire in manette, si era allontanato dall'Italia per raggiungere la Romania, precisamente la città di Craiova, dove vivono i suoi familiari. Ma oggi Marius Adrian Martin, 34 anni, è stato rintracciato dalla polizia romena, insieme alle forze investigative italiane, grazie a un'intercettazione telefonica. 

Secondo gli investigatori della procura di Lanciano, sarebbe il sesto componente della banda di rapinatori romeni che il 23 settembre scorso ha assalito la villa di Carlo Martelli e Niva Bazzan, picchiando selvaggiamente i due coniugi e tagliando l'orecchio della signora. 

Questa mattina, il Gip di Lanciano ha firmato un mandato di arresto europeo nei confronti dell'uomo, consentendone celermente l’individuazione e la cattura.

Stasera, il Comandante del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti e il Capo della Squadra Mobile della Questura di Chieti raggiungeranno la località romena, dove già si trova un investigatore del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, per l’attivazione delle procedure di estradizione.

Attualmente, nel carcere di Villa Stanazzo sono reclusi Costantin Aurel Turlica, di 22 anni, Ion Cosmin Turlica (20), e il cugino Aurel Ruset (25), oltre a Bogdan George Ghiviziu (26), ritenuto il basista della rapina, finito in manette due sabati fa, dopo una lunga caccia all'uomo nelle campagne di Lanciano. Nel casertano è invece detenuto Alexandru Bogdan Colteanu, 26 anni, ritenuto il capo della banda e, secondo gli altri indagati, il responsabile del taglio dell'orecchio della signora Bazzan. Un altro uomo di nazionalità romena, Gheorghe Traian Jacota, 48 anni, è indagato a piede libero per favoreggiamento

Video: Gli applausi alle forze dell'ordine dopo i primi arresti

Video: La folla vuole linciare uno dei rapinatori

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Individuato il sesto rapinatore di Lanciano: si era rifugiato in Romania e a breve sarà estradato

ChietiToday è in caricamento