Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Dopo le rapine si era trasferito a Vasto: in manette un giovane

L.L., 28 anni, di Roma, è ritenuto responsabile di diversi colpi messi a segno nello stesso giorno, insieme a un complice, nella capitale

Si era stabilito a Vasto un rapinatore seriale di origini romane. L.L., 28 anni, già noto alle forze dell'ordine, è ritenuto responsabile di una serie di rapine a esercizi commerciali, messe a segno insieme a un'altra persona nella stessa giornata, in maniera continuativa. 

Per questo, a suo carico il gip del tribunale di Roma ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, motivata dalla notevole attitudine deliquenziale del giovane e dal rischio di reiterazione del reato, considerati i suoi precedenti, soprattutto per reati contro il patrimonio. 

Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti del commissariato di Vasto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo le rapine si era trasferito a Vasto: in manette un giovane

ChietiToday è in caricamento