menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccato dalla polizia mentre cede cocaina sul pianerottolo di casa: 38enne romano arrestato a Francavilla

L'uomo, nonostante i domiciliari, era diventato un punto di riferimento per i tossicodipendenti della zona. Ora è in carcere a Madonna del Freddo

Un altro arresto per detenzione e spaccio di droga da parte della Squadra Mobile di Chieti che sabato pomeriggio, in collaborazione con i colleghi di Pescara, ha beccato in flagranza un 38enne romano residente a Francavilla al mare mentre cedeva una dose di cocaina a un trentenne del posto.

La polizia ha scoperto che l'uomo, già agli arresti domiciliari, era diventato un punto di riferimento per i tossicodipendenti della zona: per questo gli agenti avevano intensificato i controlli. Proprio durante una di queste operazioni il 38enne è stato beccato sul pianerottolo di casa mentre cedeva la droga. Così, dopo un'attenta perquisizione all'interno dell'appartamento, la polizia ha rinvenuto anche tre panetti di hashish da 300 grammi e un bilancino di precisione, occultati dietro la lavatrice in bagno.

L'arrestato ora è in carcere a Madonna del Freddo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento