Cocaina nascosta in macchina nel pacchetto di sigarette: arrestato spacciatore

I carabinieri di Lanciano lo hanno fermato per un normale controllo, scoprendo la droga, che aveva anche in casa

Nascondeva la cocaina in un pacchetto di sigarette sotto la scatola dello sterzo. Ma i carabinieri, che lo avevano fermato per un normale controllo, hanno scoperto la droga e lo hanno arrestato. In manette è finito M.T., 53 anni, di Perano.

I militari della compagnia di Lanciano, agli ordini del capitano Vincenzo Orlando, ieri pomeriggio, erano impegnati in uno specifico servizio per l'individuazione di potenziali spacciatori. 

A Selva di Altino, i militari del nucleo operativo e radiomobile hanno notato una Fiat Punto condotta da un uomo che procedeva a tutta velocità verso Piane d'Archi. Subito hanno iniziato a seguire il veicolo e, una volta raggiunto, lo hanno fermato e sottoposto a controllo. Il guidatore è apparso particolarmente agitato: un atteggiamento inspiegabile per un normale controllo. 

Così, i carabinieri hanno approfondito il controllo, procedendo a perquisizione veicolare e personale. Nell'auto, hanno trovato un pacchetto di sigarette nascosto sotto la scatola dello sterzo: al suo interno c'era un involucro di plastica con 8 grammi di cocaina. 

A quel punto, la perquisizione è stata estesa all'abitazione dell'uomo, dove i militari hanno trovato altri 3 grammi di cocaina e un bilancino di precisione, materiale che ha confermato i sospetti che la droga trovata in auto fosse destinata allo spaccio. 

Così, il 53enne M.T. è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida e del giudizio direttissimo, previsti per questa mattina. 

Sono in corso verifiche per stabilire la provenienza della droga, sicuramente destinata alla zona frentana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Zona rossa in Abruzzo: Marsilio ha firmato l'ordinanza

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento