Finge di avere una bomba per rapinare le Poste, pensionato in manette

Ciro Savarese, 70 anni, campano, è stato fermato prima da un cliente, poi dall'arrivo dei carabinieri

Foto Ansa

Ha finto di avere una bomba che poteva scoppiare da un momento all'altro e, senza dire una parola, ha rapinato l'ufficio postale di via Duca degli Abruzzi a Francavilla al Mare, lungo la Statale 16. 

Ma i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Chieti e della stazioen di Francavilla sono intervenuti in tempi rapidissimi, riuscendo a bloccare il rapinatore in flagranza. Così, Ciro Savarese, 70 anni, pensionato campano residente in città, già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette con l'accusa di rapina aggravata. 

Questa mattina, l'uomo è entrato nell'ufficio postale mostrando alla cassiera un foglio, su cui c'era scritto: "Silenzio e collaborazione questa è una rapina fuori i soldi alla svelta altrimenti saltiamo tutti". Poi, le ha mostrato quella che sembrava essere una bomba, ma era solo un telecomando da cui uscivano fili elettrici coperti da nastro adesivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'impiegata ha consegnato al rapinatore 695 euro, ma subito un coraggioso cliente ha cercato di bloccarlo ed è nata una colluttazione, fermata dall'arrivo dei militari, che hanno arrestato Savarese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento