Cronaca Lanciano

Arrestato il palo della rapina in banca in pieno centro a Lanciano

Si tratta di V.L., 30 anni, residente a Giugliano (Napoli) e catturato venerdì scorso dopo accurate indagini

È stato arrestato uno degli autori della rapina alla banca popolare di Puglia e Basilicata del 1° marzo scorso, in pieno centro a Lanciano. Si tratta di V.L., 30 anni, residente a Giugliano (Napoli), considerato il palo di quel colpo. 

L'uomo è stato catturato la sera di venerdì scorso nel suo paese, dal personale del commissariato di Lanciano, della squadra mobile di Chieti e del commissiato di Giugliano, dopo indagini accurate, soffermatesi in particolare sulle immagini a circuito chiuso della videosorveglianza e sui riscontri della polizia scientifica. 

Al momento V.L. è recluso nel carcere di Poggioreale, mentre sono ancora ricercati gli altri due complici. Secondo quanto ricostruito, li attendeva all'esterno della banca e, una volta accortosi che alcuni passanti avevano capito cosa stesse accadendo, ha avvisato i due, permettendone la fuga in auto prima dell'arrivo della polizia.

Le prove ritenute inconfutabili, a carico dell’uomo, sono stati comunicate alla procura della Repubblica di Lanciano  che ha richiesto ed ottenuto l’emissione nei confronti dell’indiziato di una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato il palo della rapina in banca in pieno centro a Lanciano

ChietiToday è in caricamento