Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Arrestato latitante: deve scontare 7 mesi per un furto a Fano

I carabinieri hanno fermato nella zona industriale dello Scalo un furgone sospetto con 3 romeni a bordo. Uno di loro, 24 anni, residente a Napoli ma domiciliato a Chieti, è risultato colpito da un provvedimento di revoca di sospensione dell'ordine di carcerazione

Latitante arrestato ieri a Chieti Scalo durante un controllo per la prevenzione dei furti di rami.

Nel tardo pomeriggio di ieri (lunedì 27 gennaio) una gazzella del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Chieti ha notato un furgone con tre uomini a bordo nella zona industriale. I tre passeggeri alla vista dei militari hanno cercato di allontanarsi velocemente.

A quel punto i carabinieri hanno fermato il mezzo, risultato in regola, approfondendo i controlli sui tre, tutti già noti alle forze dell’ordine. E uno di loro, un giovane di 24 anni residente a Napoli ma domiciliato a Chieti, è risultato colpito da un provvedimento di revoca della sospensione dell’ordine di carcerazione emesso a dicembre scorso dall’autorità giudiziaria di Napoli. L’uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Madonna del Freddo: deve scontare 7 mesi e 28 giorni di reclusione per un furto aggravato commesso a Fano (Pu) a giugno 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato latitante: deve scontare 7 mesi per un furto a Fano

ChietiToday è in caricamento