Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Maltrattamenti agli alunni: insegnante arrestato a Vasto

Un docente vastese di 40 anni è finito agli arresti domiciliari: umiliava e picchiava gli studenti. In passato, era stato condannato per atti di libidine violenta

Un insegnante vastese di 40 anni è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di aver maltrattato i suoi alunni.

Gli episodi, riassunti dagli agenti in umiliazioni, insulti e percosse a colpi di righello sulle dita degli allievi, risalgono all'inizio dell'anno scolastico 2011-2012 in una scuola media di Vasto. Il docente, chiamato saltuariamente ad effettuare supplenze temporanee in alcuni istituti della provincia, adesso si trova agli arresti domiciliari.

Gli agenti del commissariato sono riusciti a incastrarlo grazie all'intervento della preside dell'istituto in cui sarebbero avvenuti i fatti.

L'uomo, oltre che di maltrattamenti, è accusato anche di falso: anni fa venne condannato per atti di libidine violenta e ratto di minore a scopo di libidine, una condanna andata in prescrizione, che lo stesso aveva omesso ai dirigenti d'istituto.

Le indagini sono ancora aperte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti agli alunni: insegnante arrestato a Vasto

ChietiToday è in caricamento