Cronaca

Deve scontare 6 anni per ricettazione, teatino arrestato a un posto di blocco

Lo hanno fermato a Martinsicuro gli uomini del Reparto prevenzione crimine di Pescara ed è stato portato nel carcere di Teramo

Doveva scontare 6 anni di prigione per ricettazione, come da ordinanza della procura del tribunale di Trieste, ma girava tranquillamente nella sua regione d'origine. 

Ieri, Giuseppe D'Alò, 50 anni, di Chieti, è stato arrestato a Martinsicuro (Teramo), sulla statale 16, dagli uomini del Reparto prevenzione crimine di Pescara, che l'hanno fermato durante un posto di blocco per il controllo del territorio.

Oggi è stato portato nel carcere teramano di Castrogno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare 6 anni per ricettazione, teatino arrestato a un posto di blocco

ChietiToday è in caricamento