menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappa alla vista della polizia perché trasporta marijuana: arrestato un 38enne

Era nascosta in una busta termosaldata in un borsone, ma aveva anche altra droga in casa ed è stato portato nel carcere di Isernia

Alla guida della sua auto, viaggiava a velocità sostenuta alla periferia di Chieti e, alla vista della polizia, ha tentato di fuggire imboccando uno svincolo. 

Ma non aveva fatto i conti con i controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti disposti dal questore di Chieti, per cui era su strada il personale della IV sezione narcotici della squadra mobile di Chieti. L'episodio, avvenuto ieri, ha portato all'arresto di un uomo di 38 anni di Francavilla al Mare, incensurato.

Gli agenti si sono lanciati all'inseguimento e sono riusciti a raggiungerlo. Una volta scattata la perquisizione, si è scoperto che trasportava 1,11 chili di marijuana, contenuta in una busta termosaldata, a sua volta nascosta in un borsone nel bagagliaio. 

A quel punto, gli agenti hanno proceduto alla perquisizione domiciliare, nel corso della quale sono stati trovati altri 115 grammi di marijuana e 50 grammi di hashish.

L'uomo è stato arrestato su disposizione della procura della Repubblica di Chieti è portato nel carcere di Isernia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento