menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controllato mentre rientrava ai domiciliari con la cocaina nel giubbino: arrestato dalla squadra mobile

La polizia ha tratto in arresto un 36enne pregiudicato di Vasto, ora associato alla locale casa circondariale

La Squadra Mobile ha arrestato in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente un trentaseienne di Vasto, pregiudicato. 

Il controllo, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi disposti dal questore di Chieti, è stato effettuato dal personale della IV sezione narcotici.

Il 36enne attualmente era sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare con permesso di assentarsi. Proprio mentre stava rientrando presso il proprio domicilio, il suo nervosismo ha indotto i poliziotti a procedere con una perquisizione.

L’uomo aveva addosso, nella tasca del giubbino, un involucro di cellophane contenente 200 grammi di cocaina. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Vasto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento