Cronaca

Dice di dover andare a fare riabilitazione, ma ha mezzo chilo di cocaina in macchina: arrestato

Gli agenti hanno notato il 70enne perché sedeva sul sedile posteriore dell'auto guidata da una donna: avevano già superato lo svincolo per raggiungere la struttura

Un 70enne di Pescara è finito in carcere dopo che gli agenti del commissariato di Vasto, diretti dal vice questore aggiunto Fabio Capaldo, gli hanno trovato mezzo chilo di cocaina. L'uomo è stato rinchiuso con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

È accaduto nel pomeriggio di ieri a Vasto, dove gli agenti erano impegnati in un servizio di controllo del territorio disposto dal questore Annino Gargano. 

Intorno alle ore 14.30, sulla Ss16, hanno notato un'auto guidata da una donna, con un uomo sul sedile posteriore. Dopo averla vista svoltare verso San Salvo, hanno deciso di procedere a un posto di controllo, in modo da intercetterla nel caso in cui fosse tornata verso Vasto. E così è stato.

Dopo aver fermato l'auto, gli agenti hanno visto che l'uomo, sul sedile posteriore, aveva sulle gambe una scatola di cartone chiusa con nastro isolante. Quando hanno chiesto spiegazioni, il 70enne, visibilmente agitato, ha spiegato di aver fretta di raggiungere un istituto riabilitativo di Vasto.

Ma la vettura aveva già superato lo svincolo per raggiungere quella struttura. Così gli agenti si sono insospettiti e hanno deciso di perquisire la scatola. All'interno hanno trovato 4 involucri di plastica sottovuoto, del peso complessivo di circa mezzo chilo, contenenti verosimilmente cocaina. Inoltre, nella tasca posteriore dei pantaloni, l'uomo aveva un assegno postale di 500 euro, un telefono cellulare e 860 euro in banconote di vario taglio. 

A quel punto, la conducente e il 70enne sono stati accompagnati negli uffici del commissariato. La droga, di cui l'uomo ha rivendicato il possesso, è stata sequestrata e affidata alla polizia scientifica e sottoposta al narcotest, che ha dato esito positivo, certificando l'ottima qualità della cocaina. 

Dopo gli accertamenti di rito, è emerso che l'uomo era già noto alle forze dell'ordine, così è stato arrestato e portato nel carcere del capoluogo umbro. 

Le indagini procedono per individuare i destinatari della cocaina sequestrata, che avrebbe fruttato migliaia di euro

Schermata 2021-05-12 alle 16.58.22-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dice di dover andare a fare riabilitazione, ma ha mezzo chilo di cocaina in macchina: arrestato

ChietiToday è in caricamento