Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca San Giovanni Teatino

Stupefacenti in casa e nel locale: arrestati giovani gestori di un bar dopo la segnalazione dei residenti

Il controllo dei carabinieri è scattato sabato sera: trovati consistenti quantità di hashish, marijuana, cocaina, oltre a un bilancino elettronico e coltelli

Un ragazzo una ragazza, conviventi a Sambuceto, gestori di un noto locale, sono finiti in manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'arresto è scattato nella serata di sabato, nel corso di un servizio dei carabinieri della stazione di Sambuceto, con il nucleo cinofili e la sezione operativa del nucleo operativo radiomobile di Chieti, con l'obiettivo di monitorare e contrastare il fenomeno dello spaccio e della detenzione di sostanze stupefacenti. 

Ai due giovani, i militari sono arrivati dopo una serie di segnalazione da parte di residenti del posto. Così, sabato, c'è stato un controllo all'interno del bar, dove i militari hanno perquisito tutti gli avventori presenti. Uno di questi è stato segnalato alla prefettura perché trovato in possesso di 2,5 grammi di marijuana. 

Nel corso del controllo, nelle pertinenze del locale, ben occultati in vari sacchetti di cellophane e già divisi in dosi, sono stati rinvenuti 15 grammi di cocaina, 7 grammi di hashish e circa 50 marijuana, nonché vario materiale per il confezionamento, tra cui un bilancino elettronico e coltelli per il taglio.

A quel punto, la perquisizione si è estesa all'abitazione della giovane coppia. Qui, i carabinieri, grazie all'ausilio del nucleo cinofili, hanno trovato materiale utile per contestare ai due la detenzione di stupefacenti. I giovani sono quindi stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposti quindi agli arresti domiciliari nella loro abitazione, a disposizione della competente autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Aggiornamento 22 marzo 2023: Il tribunale della libertà dell’Aquila ha ritenuto che a carico della titolare "non siano sussistenti gravi indizi di colpevolezza per l’ipotesi delittuosa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti" (leggi la notizia completa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupefacenti in casa e nel locale: arrestati giovani gestori di un bar dopo la segnalazione dei residenti
ChietiToday è in caricamento