rotate-mobile
Cronaca Colle Marcone

Arnesi da scasso nel bagagliaio, fuggono alla vista dei carabinieri

Un cittadino ha allertato il 112 per la presenza di un'auto sospetta a Colle Marconi, ma gli occupanti sono scappati. La macchina era stata rubata a Lanciano

Avevano arnesi da scasso nel bagagliaio dell’auto e per questo sono fuggiti alla vista dei carabinieri, che stanno indagando sull’identità dei tre uomini. E’ accaduto la scorsa notte, quando il titolare di un ristorante di Colle Marconi ha allertato il 112 dopo aver notato un’auto sospetta nella zona. 

I militare della Centrale Operativa dei Carabinieri del Comando Provinciale di Chieti, avute le necessarie indicazioni, hanno subito organizzato un posto di controllo in via Generale Carlo Spatocco nel tentativo di intercettare l’auto segnalata. Pochi minuti dopo la Fiat Punto è arrivata in prossimità del posto di controllo attuato dai Carabinieri, ma, dopo aver notato la presenza dei militari dell’Arma, il guidatore ha arrestato immediatamente la marcia e gli occupanti sono scesi velocemente dal mezzo, fuggendo a piedi nelle campagne circostanti. 

Dai successivi controlli effettuati sulla vettura è emerso che la Fiat Punto era stata rubata, alla fine di marzo, a Lanciano. Al suo interno i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chieti hanno rinvenuto numerosi arnesi da scasso che non lasciano interpretazioni su quali fossero le intenzioni degli uomini datisi alla fuga. 

Sono ora in corso indagini di natura tecnico scientifica da parte dei Carabinieri della Sezione Rilievi del Nucleo Investigativo di Chieti volte all’individuazione di eventuali tracce utili all’identificazione degli occupanti che, con molta probabilità, sono gli stessi autori di altri furti messi a segno, negli ultimi mesi, nella provincia teatina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arnesi da scasso nel bagagliaio, fuggono alla vista dei carabinieri

ChietiToday è in caricamento