Cronaca

Arsenale in casa e crack: in manette pregiudicato ortonese

Fermato a Pescara con addosso una pistola Beretta calibro 22, un coltello a serramanico e una dose di crack

Un 31enne di Ortona residente a Pescara, Fabio Martinelli, è stato arrestato per porto e detenzione di armi clandestine.

I carabinieri lo hanno fermato in via Colle di Mezzo a Pescara con addosso una pistola Beretta calibro 22 con matricola abrasa, un coltello a serramanico e una dose di crack, assieme ad 800 euro in contanti. I militari hanno quindi perquisito l’abitazione del 31enne, all’interno della quale hanno rinvenuto sei tra fucili e pistole che erano legalmente detenuti per uso caccia, mentre altre quattro armi non sono risultate in regola.

L'arrestato, pregiudicato, è finito in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arsenale in casa e crack: in manette pregiudicato ortonese

ChietiToday è in caricamento