Cane abbandonato a Megalò cerca padrone: l'appello è virale

Il cucciolo di 16 mesi è stato trovato nel parcheggio del centro commerciale dal consigliere Marzoli. Ora si trova in canile, ma cerca casa

In pochi giorni la sua fotografia è diventata virale, insieme all’appello per trovargli una casa e una famiglia. Protagonista è un cagnolone trovato mercoledì (6 aprile) dal consigliere comunale teatino Alessandro Marzoli nel parcheggio del centro commerciale Megalò. Il cucciolo, di 16 mesi secondo i riscontri veterinari, era stato legato ad un palo e abbandonato senza alcun rimorso.

“Oggi - ha scritto in un appello su Facebook Marzoli - qualche bestia ignorante ha abbandonato questo cucciolone. Lo abbiamo trovato poco fa legato ad un palo del centro commerciale Megalò, era impaurito e piangeva. Sarà portato in un canile in provincia, non ha microchip. Aiutateci a diffondere la sua foto, magari scopriremo chi lo ha lasciato. E se non riusciremo a denunciarli almeno li faremo crepare di vergogna. Gli animali non sono cose. I bastardi siete voi che li abbandonate”. 

Attualmente, il cane si trova accudito e coccolato in un canile del chietino, ma nonostante la grande diffusione dell’appello non ha ancora trovato un padrone che gli regali una vera casa. E sarà difficile trovare i responsabili dell’abbandono: l’animale. infatti, è stato lasciato in una zona del parcheggio dove l’obiettivo delle telecamere del centro commerciale non riesce a riprendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

  • Cane investito e ucciso in pieno centro nell'indifferenza, la rabbia dei padroni: "Il responsabile deve pagare"

Torna su
ChietiToday è in caricamento