menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Appello contro la demolizione del Palazzo Sirena a Francavilla: aderisce anche il professor Portoghesi

Dopo l'interessamento della Direzione Generale Arte e Architettura del Mibact anche il noto architetto, componente di Commissioni per la valutazione del valore architettonico ed artistico di opere d'interesse culturale aderisce all'appello di Italia Nostra

Anche l'architetto Paolo Portoghesi ha sottoscritto l'appello promosso da Italia Nostra contro la demolizione del Palazzo Sirena a Francavilla.

Dopo l’interessamento da parte della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee del Mibact, il professor Portoghesi ha aderito all’appello e suggerito alcuni oculati interventi.

"Portoghesi, curatore di una memorabile edizione della Biennale di Venezia, conosce bene Francavilla per essersene occupato negli anni ‘90 con una proposta di riqualificazione urbana a cui lo aveva chiamato l’amministrazione comunale dell’epoca; egli definisce il palazzo Sirena, con la chiesa di san Franco di Ludovico Quaroni (suo collega di Facoltà) uno dei capisaldi per il ridisegno di quella città di mare - spiegano da Italia Nostra Chieti-Pescara - Cogliamo l’occasione per mettere in evidenza che la reazione del sindaco Luciani alle recenti adesioni all’appello da parte dell’architetto Massimiliano Fuksas e di Vittorio Sgarbi contiene una notizia degna di ogni rilievo: infatti il sindaco, nel chiedere a Fuksas un progetto gratuito entro il mese d’agosto dichiara che, avendone la disponibilità, procederebbe al recupero del fabbricato in luogo della demolizione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento