Cronaca San Giovanni Teatino

Apertura Ikea e viabilità alternativa: pronto il piano

Nuovo vertice in prefettura a Chieti per mettere a punto la segnaletica per la giornata del 29 agosto e week-end successivi. Per il sindaco Marinucci l'obiettivo è limitare i disagi ai residenti

Prende forma il piano traffico in vista dell’apertura dell’Ikea. Una delle priorità emerse dalla riunione prefettizia convocata questa mattina a Chieti è consentire il deflusso ordinato dei veicoli in arrivo dal casello autostradale Chieti-Pescara Ovest verso i 1200 parcheggi attorno al punto vendita.

L’ Ikea ha già messo a disposizione venti addetti che cureranno il traffico in entrata per permettere una rapida individuazione dei posteggi disponibili durante la giornata del 29 agosto, mentre tra la Tiburtina e il negozio Città della Musica potrebbe esserci a disposizione un’area privata da utilizzare con un servizio di bus navetta curato dalla società svedese. Sarà compito poi della Polizia Stradale monitorare le rotatorie di fronte al casello autostradale.

Scansata inoltre, l’ipotesi di aprire in via provvisoria la bretella in contrada Buccieri di Cepagatti. In caso di code al casello autostradale, la Società Autostrade segnalerà tramite i tabelloni luminosi a messaggio variabile posti sulla rete i percorsi alternativi: per chi proviene da sud, uscita a Francavilla al Mare-Pescara Sud con instradamento o sulla variante alla SS16 e uscita sull’asse attrezzato o in direzione Ripa Teatina – Fondo Valle Alento; per chi proviene da nord, uscita a Città Sant’Angelo-Pescara Nord con instradamento sulla variante alla SS16 e uscita sull’asse attrezzato; per chi proviene dall’A25, uscita al casello Chieti-Pescara e poi instradamento sull’asse attrezzato.

Il tratto di via Nenni compreso tra l’uscita autostradale di Dragonara e la prima rotatoria sarà interdetto al traffico.

Provvedimenti eccezionali per una situazione eccezionale, come evidenzia il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, ma bisogna anche tenere conto che “l’emergenza Ikea” non si esaurirà nel giorno dell’inaugurazione o nel week-end successivo. “Occorre anche considerare – spiega Marinucci -   che con l’inizio del campionato di Serie A il casello Chieti-Pescara Ovest dovrà sopportare anche il peso dei pullman dei tifosi che giungeranno per seguire le partite di calcio che si giocheranno allo Stadio Adriatico dove, tra l’altro, si disputeranno a inizio settembre due partite consecutive. Le forze della sola Polizia Municipale di San Giovanni Teatino non possono reggere un impegno così gravoso: come sindaco voglio e debbo garantire i cittadini, specie i residenti della zona di Dragonara, che non possono subire un aumento abnorme del traffico e del caos attorno al casello autostradale”.

Per questo motivo, in vista anche di altri insediamenti previsti in zona, il sindaco invoca  un altro tavolo per disegnare un futuro diverso. Uno degli obiettivi dichiarati è spostare il casello dell’autostrada verso l’aeroporto.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apertura Ikea e viabilità alternativa: pronto il piano

ChietiToday è in caricamento