rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Giuliano Teatino

Antonio Razzi va in missione in Corea con i confetti Pelino

Il senatore di Giuliano Teatino racconta a Corriere Tv i progetti per l'estate: partirà il 25 agosto "per portare distensione al paese e anche alla Corea del sud". In dono una confezione del dolce di Sulmona, regalato dalla collega del Senato

Una scatola di confetti per tentare di far riappacificare le due Coree. È l’ennesima uscita fuori dalle righe del senatore Antonio Razzi da Giuliano Teatino, che ai microfoni di Corriere Tv racconta i suoi progetti per l’estate con il consueto piglio.

Il 25 agosto partirà dal paese delle ciliegie verso la Corea del Nord. “Speriamo – dice – di dare un po’ di distensione a quei paesi”. In mano ha già pronta una busta di confetti di Sulmona, targati Pelino, consegnati direttamente dall’imprenditrice e collega di partito Paola Pelino.

Ma cosa andrà a fare Antonio Razzi, armato di dolci, in Asia? “Andiamo innanzitutto perché siamo invitati – spiega – io sono il presidente della bilaterale di amicizia con la Corea del Nord, sperando di fare del bene a questa nazione ma anche alla Corea del Sud, di riappacificare queste due nazioni”. E i confetti potranno avere un ruolo nella distensione? “Col dialogo ci proviamo, è un po’ difficile, bisogna sempre provare”. E mentre c’è ancora chi si chiede se ci è o ci fa, il senatore della Repubblica non sembra curarsi di parodie, critiche e prese in giro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Razzi va in missione in Corea con i confetti Pelino

ChietiToday è in caricamento