menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Finanza festeggia 245 anni e fa un bilancio delle attività di un anno

La compagnia di Chieti ha portato a termine l'operazione Spectral Kingdom, individuando un vasto ed articolato duplice sistema fraudolento

La Guardia di finanza celebra oggi il 245esimo anniversario della fondazione. Le Fiamme Gialle abruzzesi si sono riunite, nel pomeriggio, alla caserma “Sottotenente M.A.V.M. Tito Giorgi”, sede del Comando Regionale, all'Aquila, per una cerimonia solenne.

Dopo la deposizione di una corona di fiori, da parte del Comandante Regionale Abruzzo, Gen. B. Flavio Aniello, alla targa commemorativa intitolata al S.Ten. Tito Giorgi, Fiamma Gialla insignita della Medaglia d’Argento al Valor Militare per le sue eroiche gesta in occasione delle attività di repressione del brigantaggio nella seconda metà del 1800, sono stati premiati i militari dei Comandi Provinciali abruzzesi, del Reparto Operativo Aeronavale di Pescara e della Scuola Ispettori e Sovrintendenti di L’Aquila, che si sono particolarmente distinti nei vari settori di servizio durante l’ultimo anno.

Nel corso della commemorazione, alla quale prenderà parte una rappresentanza di finanzieri in servizio, il Comandante Regionale, al termine della lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e dell’Ordine del giorno del Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Zafarana, terrà, alla presenza delle massime Autorità civili, militari e religiose, un breve ma significativo discorso sulle mission di servizio affidate al Corpo nella Regione Abruzzo in ragione dell’attuale stato dell’economia abruzzese e, più in particolare, sul delicato ruolo delle investigazioni tipiche della Guardia di Finanza quale moderna Polizia economico finanziaria che opera per il risanamento della Finanza pubblica e per la tutela dei cittadini e delle imprese onesti.

Nel corso dell'anno passato, al centro dell'attenzioen operativa della Guardia di finanza, ci sono stati e

vasione fiscale internazionale, frodi carosello, indebite compensazioni e traffici illeciti di prodotti petroliferi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento