rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Ortona

Anniversario Campagna d'Italia: i veterani canadesi a Ortona

Dal 24 novembre la delegazione dei reduci canadesi si recherà nei luoghi che li videro protagonisti nel corso della Campagna d'Italia dal 1943 al 1945. Nel cimitero di guerra a Ortona riposano 1375 canadesi

Ventotto reduci canadesi ultranovantenni tornano in Italia per partecipare alle commemorazioni ufficiali del Governo del Canada in occasione del 70esimo anniversario della Campagna per liberare l’Italia. Accompagnati dall’Onorevole Julian Fantino, Ministro per gli Affari dei Veterani, i reduci canadesi, e la delegazione ufficiale al seguito, parteciperanno dal 24 al 28 novembre alle cerimonie commemorative per onorare i quasi 6.000 caduti nel corso dei 20 mesi di campagna di liberazione, molti dei quali sepolti in Italia.

I veterani canadesi arriveranno a Ortona mercoledì 26 novembre per la cerimonia di commemorazione prevista alle 16 nel cimitero di guerra canadese del Fiume Moro.              

“Torniamo in Italia per onorare compagni, amici che hanno dato la vita per riportare la pace e la libertà in quella nazione e nel mondo 70 anni fa. Molti di questi uomini e donne coraggiosi sono sepolti in quello stesso suolo che hanno difeso. Torniamo per onorare e ricordare ciascuno di essi per il loro sacrificio. Come Canadese di origini italiane, sono grato per la libertà che hanno portato alla mia famiglia, e unisco la mia voce per esprimere la più sincera gratitudine” ha dichiarato il Ministro Fantino alla partenza dal Canada.

La Campagna d’Italia costò al Canada più di 26.000 vittime. Di queste, quasi 6.000 sono caduti. La maggior parte dei soldati morti in Italia sono seppelliti nei numerosi cimiteri di guerra del Commonwealth presenti nel Paese, o sono commemorati nel monumenti ai caduti di Cassino. A Ortona, nel cimitero di guerradel fiume Moro, riposano 1375 canadesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anniversario Campagna d'Italia: i veterani canadesi a Ortona

ChietiToday è in caricamento