Cronaca

Una vastese è la dirigente dell'ufficio scolastico del Molise

Anna Paola Sabatini, 36 anni, è fra le più giovani dirigenti d'Italia alla guida dell'istituto comprensivo Salvo D'Acquisto di San Salvo. Ha partecipato alle attività del ministero dell'Istruzione per Expo e fa parte del cda dell'accademia di belle arti dell'Aquila

Anna Paola Sabatini

Anna Paola Sabatini, 36 anni di Vasto, è il nuovo Dirigente Scolastico Regionale dell’Ufficio Scolastico per il Molise.

Preside dell’Istituto comprensivo “Salvo D’Acquisto” a San Salvo, la Sabatini è tra i primi più giovani dirigenti scolastici d’Italia. Partecipa alle attività del Miur per Expo 2015 nel Comitato tecnico scientifico per l’educazione alimentare scolastica e collabora con l’Ufficio scolastico regionale Abruzzo sui temi del rapporto scuola-lavoro. Oltre ad essere Consigliere d’Amministrazione dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, la dirigente teatina è stata anche docente presso l’università di Chieti e presso la stessa ha ricoperto anche il ruolo di Consigliere di Amministrazione

Dopo un iter accademico che si è declinato in più percorsi universitari e post universitari orientati allo studio dei processi di istruzione e formazione sia da un punto di vista pedagogico che giuridico-organizzativo, Anna Paola Sabatini è anche l’autrice di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche inerenti le politiche scolastiche. Da sempre è impegnata in attività e progetti che hanno ricevuto per l’innovatività dell’approccio autorevoli riconoscimenti a livello nazionale, in particolare sul rapporto tra giovani e istituzioni e sull’orientamento scolastico.

Nella sua attività dirigenziale ha evidenziato con rilevanza e ulteriormente accresciuto, grazie alla marcata vocazione industriale del territorio di lavoro, quella che è una significativa sensibilità che da sempre la caratterizza nell’attenzione al rilevante problema del rapporto scuola lavoro; inclinazione sviluppata negli studi sull’accostamento precoce degli studenti alle realtà produttive e approfondita attraverso numerose attività e iniziative con le parti sociali. A ulteriore testimonianza di questo spiccato interesse il suo ultimo lavoro editoriale, “Io scelgo il mio successo”, pubblicato per i tipi di Armando Editore, che tratta i temi dell’orientamento scolastico, della dispersione e dell’occupabilità.

La Sabatini arriva a dirigere  l’Usr Molise in un momento di grandi cambiamenti per la scuola Italiana e dopo che la struttura molisana ha attraversato un percorso di reggenza e un seguente frangente di assenza del dirigente regionale per via della riorganizzazione delle strutture periferiche del Miur.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vastese è la dirigente dell'ufficio scolastico del Molise

ChietiToday è in caricamento