menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La premiazione di questa estate: Mogol, Ambra Proto e l’editore Giuseppe Aletti

La premiazione di questa estate: Mogol, Ambra Proto e l’editore Giuseppe Aletti

Tu chiamale se vuoi emozioni...una teatina alla corte di Mogol

Lei è Ambra Proto, 21 anni: la scorsa estate, durante il Festival Poetico Il Federiciano, è stata scelta da Mogol per frequentare la sua Scuola per Autori

Una ragazza di Chieti alla corte di Mogol. Lei è Ambra Proto, 21 anni, aspirante scrittrice che quest’ estate, durante il Festival Poetico Il Federiciano, è stata scelta dal celebre paroliere per frequentare la sua Scuola per Autori. Suo il testo che ha più colpito Mogol, dal titolo ‘Anziani’.

Domenica scorsa Ambra ha raggiunto il Cet (Centro Europeo di Toscolano), meglio conosciuto come la Scuola di Mogol dove, con la borsa di studio vinta al Festival, potrà perfezionare la sua inclinazione artistica, aiutata da una squadra di professionisti. La sua nuova avventura sarà seguita anche su Facebook sulla Pagina “Il Paese della Poesia”.

 “Quando Mogol, il più illustre paroliere italiano, ha pronunciato il mio nome, quale vincitrice, ho provato un'assoluta sensazione di libertà e gioia, un'emozione immensa” racconta Ambra  “Non avrei mai creduto di avere a che fare con lui, parlarci ed ascoltare i suoi consigli, ma d’altronde la vita è un insieme infinito di sorprese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento