menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Adezio con il vicesindaco di Amatrice

Adezio con il vicesindaco di Amatrice

Ad Amatrice inaugura il centro di aggregazione finanziato da due aziende abruzzesi

All'apertura anche il sindaco di Miglianico: "Questo Natale ricordiamoci di volgere un pensiero alle famiglie che non potranno scaldarsi al proprio focolare"

E' stato inaugurato la settimana scorsa ad Amatrice il centro di aggregazione per i bambini e i giovani colpiti dalla tragedia del sisma, finanziato anche da due aziende abruzzesi, Fater e Fameccanica.

Alla presentazione c'era anche il sindaco di Miglianico, Fabio Adezio che ha raccontato l'emozione vissuta a poche decine di chilometri dall'Abruzzo: "Mi sento un privilegiato perché ho potuto constatare personalmente le due facce di questa catastrofe: la desolazione, il vuoto, la distruzione ma anche la speranza, l'energia, l'impegno, la voglia di ricominciare di tanti uomini e donne impegnati in vari modi nella rinascita del proprio territorio.

Questa visita - scrive Adezio -  mi ha toccato nel profondo, mi ha ricordato l'importanza della prospettiva con la quale si guardano e di conseguenza affrontano i problemi. Ho anche avuto il piacere di salutare il vicesindaco di Amatrice, Gianluca, un giovane concreto e passionale, e vi porto il suo invito a visitare Amatrice in estate quando saranno pronti ad accoglierci. In questo Natale ricordiamoci di volgere un pensiero alle famiglie che non potranno scaldarsi al proprio focolare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento