menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi dal maltempo in alta montagna, due alpinisti salvati dopo quattro ore

F.P. di Perugia e G.L. di Roma stavano cercando di rientrare a Campo Imperatore, ma hanno dovuto cercare un riparo di fortuna fra la roccia

Sono stanchi e infreddoliti per la pioggia ma stanno bene, F.P. di Perugia e G.L. di Roma, i due alpinisti che intorno alle 17.30 di ieri hanno lanciato l’allarme dopo essere stati sorpresi dal maltempo mentre tentavano di rientrare a Campo Imperatore.

Dopo aver affrontato la ferrata che porta al bivacco Bafile, nel primo pomeriggio la loro escursione era proseguita fino alla Forchetta Gualerzi, a 2840 metri s.l.m, ma la pioggia battente e i fulmini li hanno sorpresi in quota, costringendoli a cercare un riparo di fortuna tra la roccia e a chiedere aiuto. 

Le squadre, composte congiuntamente da tecnici del Soccorso Alpino del Cnsas e della Guardia di Finanza, hanno raggiunto i malcapitati intorno alle 21.30 di ieri sera. 

Una volta messi in sicurezza per affrontare nuovamente la ferrata, i due alpinisti, insieme ai soccorritori, hanno proseguito la discesa fino a Campo Imperatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento