rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Ferita a una spalla dopo la caduta sul Gran Sasso: escursionista soccorsa con l'elicottero

L'allarme è stato lanciato con l'app di Georesq, il servizio di geolocalizzazione e inoltro delle richieste di soccorso, gestito dal Cnsas e dal Cai

È stata soccorsa e messo in salvo dall'elicottero del 118 l'escursionista che questa mattina si è infortunata mentre scendeva con altri alpinisti per la via Direttissima sul Gran Sasso. La donna, di Colleferro (Roma), intorno alle 12 è caduta, riportando lesioni a una spalla. 

A dare l’allarme è stata una persona che ha assistito all'incidente e lo ha fatto tramite l'applicazione Georesq, il servizio di geolocalizzazione e inoltro delle richieste di soccorso, gestito dal Cnsas e dal Cai. L'app è dedicata a tutti i frequentatori della montagna e agli amanti degli sport all'aria aperta.

A seguito dell'allerta inoltrata dalla centrale operativa in Sardegna di Georesq, l'elicottero del 118 dell'Aquila ha approfittato di una finestra di bel tempo ed è volato in direzione del Gran Sasso.

Sul luogo dell'incidente, sono stati verricellati sia il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico che il sanitario. Insieme hanno provveduto a collocare sulla barella l’infortunata, per poi trasportata all'ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferita a una spalla dopo la caduta sul Gran Sasso: escursionista soccorsa con l'elicottero

ChietiToday è in caricamento