Cronaca Villa Santa Maria

Villa Santa Maria vince ad Aosta col miele di Tornareccio

Premi per due allievi dell'Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria al concorso "Il miele in cucina" in Val D'Aosta: Giancarlo Guglielmo e Andrea Iannarelli hanno vinto con una pasta speciale e un cocktail di miele

Due allievi dell’istituto alberghiero “Giovanni Marchitelli” di Villa Santa Maria hanno vinto al concorso nazionale “Il miele in cucina” a Chatillon (Aosta). Giancarlo Guglielmo e Andrea Iannarelli hanno convinto la giuria del premio promosso dall’associazione Le città del miele (di cui Tornareccio è tra i fondatori) e rivolto agli istituti alberghieri della città aderenti al club.

Giancarlo Guglielmo si è aggiudicato il primo premio nella sezione pasta secca: ha conquistato i giurati con lo spaghettoro “Verrigni” al miele di castagno in ragù bianco d’agnello mantecato alla ricotta di pecora. I giudici gli hanno assegnato anche il premio speciale per la particolare attenzione all’igiene e alla pulizia nella fasi di preparazione e di lavorazione in cucina. Oltre ad un assegno di mille euro, Guglielmo ha ricevuto il coltello serigrafato della Federazione italiana cuochi Val D’Aosta.

Andrea Iannarelli ha ottenuto il premio speciale nella sezione bar grazie al cocktail “Piramide di miele”, a base di miele millefiori shakerato con gin, cointreau, succo di limone e rondelle di zenzero. In dono per lui il Cucchiaio d’argento delle Città del miele.

A Chatillon c’erano anche il sindaco di Tornareccio, Nicola Pallante, e il professor Remo Fioriti, docente dell’alberghiero di Villa Santa Maria. Il sindaco ha esaltato "le capacità di allievi provenienti dalla storica patria dei cuochi» capaci di far «vivere e rivivere le eccellenze culinarie come il nostro miele". Soddisfazione condivisa dall’insegnante che ha evidenziato la "capacità e la fantasia dei nostri ragazzi, segno di una qualità riconosciuta da tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Santa Maria vince ad Aosta col miele di Tornareccio

ChietiToday è in caricamento