menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gelo e neve nei prossimi giorni: in Abruzzo arriva 'Ivan'

La perturbazione dall'Europa settentrionale arriva a Santo Stefano e si concretizza domenica 28 dicembre: rovesci nevosi fino a bassa quota, temperature sotto lo zero fino a San Silvestro

E' in arrivo la prima vera ondata di freddo della stagione: l'hanno chiamata 'Ivan' e giungerà dall'Europa settentrionale.

Da venerdì 26 dicembre, si legge in un avviso del Centro funzionale d'Abruzzo, per le successive 24-36 ore, si prevedono nevicate localmente fino a 400-600 metri sulla regione, venti forti dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca.

Nel dettaglio, assisteremo a un graduale miglioramento nel corso della mattinata di sabato, ma dal pomeriggio è atteso un nuovo deciso peggioramento che domenica si concretizzerà anche sul settore orientale.

AbruzzoMeteo.org prevede dal 28 dicembre rovesci diffusi e nevosi fino a bassa quota, che con il passare delle ore raggiungeranno progressivamente il livello del mare. "Alla base dei dati attuali - sottolineaa il meteorologo Giovanni De Palma- il maltempo persisterà per diversi giorni, probabilmente almeno fino alla metà della prossima settimana con probabili disagi e pericoli associati all'accumulo di neve al suolo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento