menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allerta meteo, probabile blocco dei mezzi pesanti sulle autostrade A24 e A25

Strada dei Parchi consiglia i viaggiatori non mettersi in viaggio sulle autostrade A24 ed A25, salvo che motivi di urgenza e dopo essersi informati sulle effettive situazioni metereologiche in corso e sulle reali condizioni della circolazione in autostrada

Dopo l'allerta meteo diramata dal Dipartimento di Protezione Civile, Strada dei Parchi, che gestisce le autostrade A24 e A25 rende noti i provvedimenti che adotterà in caso di precipitazioni intense. 

Domani (giovedì 5 gennaio), in mattinata c'è la possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutta la tratta autostradale, ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama - Carsoli, già dalle ore 6 del mattino, a iniziare dal versante orientale abruzzese in estensione alle zone interne nel corso della mattinata. La quota neve sarà inizialmente intorno ai 500-300 metri, in diminuzione nel corso della mattinata intorno ai 200-100 metri, cumulate ovunque comprese tra i 2 e i 10 cm in 6 ore. Si prevedono venti moderati/forti dai quadranti orientali. 

Nel pomeriggio e in serata, c'è possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutta la tratta autostradale, ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli, con quota neve compresa tra i 100 metri e il livello del mare, cumulate ovunque compresa tra i 2e i 10 cm in 6 ore. Gli accumuli maggiori sono previste nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara, Pescina - Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. 

In nottata potrebbero esserci precipitazioni nevose su tutta la tratta autostradale, ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli, con quota neve compresa tra i 100 e gli 0 metri, cumulate ovunque compresa tra i 2 e i 12 centimetri in 6 ore. Gli accumuli maggiori sono previsti nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara, Pescina - Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de’ Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque. 

Nella giornata di venerdì (6 gennaio), in mattinata ci sarà la possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutte le tratta autostradale, ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli. Quota neve compresa tra i 100 e gli 0 metri cumulate ovunque comprese tra i 5 e i 12 cm in 6 ore. Gli accumuli maggiori sono previsti nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara , Pescina - Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque. 

Nel pomeriggio e in serata possibilità di precipitazioni a carattere nevoso su tutte le tratta autostradale ad eccezione di Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli. Quota neve compresa tra i 100 e gli 0 metri cumulate ovunque comprese tra i 5 e i 10 cm in 6 ore. Gli accumuli maggiori sono previsti nelle tratte tra Gran Sasso Est –Colledara, Pescina - Pratola Peligna e Pratola Peligna – Torre de Passeri. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque. 

In nottata neve ovunque, ad eccezione delle tratte Roma – Castel Madama e Castel Madama – Carsoli, quota neve intorno ai 100 e gli 0 metri, cumulate ovunque comprese tra i 5e i 7cm in 6 ore. Venti moderati/forti dai quadranti orientali. Forti gelate ovunque.

Come stabilito dal Piano Operativo condiviso con la Polizia Stradale e con le Prefetture territorialmente competenti e in funzione dell’effettiva evoluzione dei fenomeni nevosi, potrebbero essere attivati provvedimenti di regolazione del traffico con il fermo dinamico dei mezzi superiori a 7 tonnellate e mezzo ed il loro accumulo.

Strada dei Parchi consiglia i viaggiatori non mettersi in viaggio sulle autostrade A24 ed A25, salvo che motivi di urgenza e dopo essersi informati sulle effettive situazioni  metereologiche in corso  e sulle reali  condizioni della circolazione in autostrada.

Inoltre, si raccomanda prudenza ai conducenti e si invitano i Viaggiatori ad adottare particolari misure precauzionali:

  • dotare il veicolo di catene a bordo o di pneumatici da neve; 
  • partire con piccoli generi di conforto a bordo in particolare se si viaggia con bambini;
  • non ingombrare la corsia di emergenza e favorire il passaggio dei mezzi operativi e di soccorso; 
  • adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada e mantenere opportune distanze di sicurezza dai mezzi che precedono;
  • porre la massima attenzione ai messaggi dei cartelli a messaggio variabile;
  • ascoltare Isoradio (103.3), RTL 102.5 o altre emittenti dedicate per gli aggiornamenti sulla effettiva evoluzione dei fenomeni meteorologici, al fine di poter scegliere eventuali percorsi alternativi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento