rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Maltempo, è allerta anche nel chietino per possibili esondazioni

Non smette di piovere da sabato: si raccomanda di evitare il transito e l'attraversamento di canali, fossi e aree limitrofe ai fiumi. Situazione critica fino a stanotte

E' ancora critica la situazione meteorologica anche nel chietino, che nelle prossime ore continuerà a essere interessato da rovesci diffusi.

Il bollettino odierno di Abruzzometeo annuncia piogge fino a domattina, con nevicate sopra i 1400-1600 metri. Forti venti invece interesseranno soprattutto la fascia costiera con violente mareggiate: una situazione molto pericolosa che potrebbe favorire esondazioni, altre frane e allagamenti. "Proprio le mareggiate - spiega Giovanni De Palma - impediranno il normale deflusso delle acque fluviali già cariche di acqua ricevute dalle ingenti piogge delle ultime ore e dall'ulteriore scioglimento della neve alle quote medie.  Si raccomanda si seguire tutti gli aggiornamenti e di evitare di uscire e di mettersi in viaggio solo se strettamente necessario".

L’allerta per le forti piogge a Chieti è stata lanciata anche dal consigliere comunale delegato alla Protezione Civile, Achille Cavallo, che dice:  “A causa delle continue e forti precipitazioni che produrranno, nelle prossime 12 ore, un ulteriore aumento della quantità di acqua per lo scioglimento della neve è opportuno e prudente che si eviti il transito, lo stazionamento e l'attraversamento di canali, fossi e aree limitrofe al fiume Pescara per possibili esondazioni. Questo in prudenziale osservanza dell'allerta meteo diffusa dal Dipartimento della Protezione Civile nazionale che riguarda la nostra Regione”.

Tra Francavilla e Pescara ieri sera sono state evacuate 1.500 persone e sempre a Francavilla, in zona Pretaro, in alcune abitazioni l'acqua ha raggiunto il mezzo metro di altezza.

Paura anche per il fiume Osento a Casalbordino: nelle ultime ore il livello d'acqua si è alzato di tre metri.

Una graduale attenuazione dei fenomeni è prevista non prima della nottata e della mattinata di domani, martedì 3 dicembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, è allerta anche nel chietino per possibili esondazioni

ChietiToday è in caricamento