Poggiofiorito, vendemmia a rischio per gli attacchi dei cinghiali, l'allarme di Carulli

"Le nostre coltivazioni di pinot nero sono state gravemente colpite - spiega il titolare della cantina Terre di Poggio - con danni per decine di migliaia di euro. Ho inviato una comunicazione alle istituzioni competenti e mi auguro che la risposta sia immediata e risolutiva"

I vigneti rovinati (foto da Facebook)

Torna l'allarme cinghiali in provincia di Chieti. A lanciare l'allerta per un'invasione che mette a rischio i vigneti e la produzione vitivinicola è Destro Carulli, titolare della cantina Terre di Poggio, a Poggiofiorito, che chiede l'intervento urgente delle istituzioni "per porre un argine a questa piaga". Gli ungulati, infatti, attaccano soprattutto le coltivazioni a filare, causando danni per decine di migliaia di euro. 

"Le nostre coltivazioni di pinot nero sono state gravemente colpite - spiega - con danni per decine di migliaia di euro, e sono tante le aziende nelle nostre condizioni. Ho inviato una comunicazione alle istituzioni competenti e mi auguro che la risposta sia immediata e risolutiva visto che rischiamo di compromettere la vendemmia. Siamo addirittura costretti a sorvegliare costantemente i vigneti per evitare nuovi danni e cio' comporta un grande aumento dei costi che si aggiunge ai danni alle coltivazioni".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si apre una nuova voragine: stop ai mezzi pesanti, si viaggia in un solo senso di marcia

  • Cronaca

    15enne aggredito dal suo cane mentre lo porta dal veterinario, finisce in ospedale

  • Politica

    Scacco di Forza Italia al sindaco: "Non votiamo le delibere fino alle dimissioni dell'assessore Di Biase"

  • Cronaca

    Riescono a entrare nell'azienda di carni e rubano un migliaio di prosciutti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel giorno del Giro: scontro con un'auto, morto un motociclista

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Si è laureato a Chieti il primo abruzzese insignito del premio per cardiologi under 40

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

Torna su
ChietiToday è in caricamento