menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Geologo deceduto nella grotta: fissati i funerali di Alessio Carulli

L'ultimo saluto allo speleologo 41enne sarà giovedì pomeriggio a Poggiofiorito. Tantissimi i messaggi di cordoglio

Sono stati fissati a domani, giovedì 9 luglio, i funerali di Alessio Carulli, il geologo di 41 anni scomparso improvvisamente sabato nella grotta di Roccamorice dove era andato in esplorazione con altri due speleologi, recuperati in buone condizioni.

L’ultimo saluto ad Alessio sarà alle ore 16 nella chiesa di San Matteo apostolo a Poggiofiorito.

Oggi all'ospedale di Pescara è stata eseguita l’autopsia sul corpo dello speleologo. Sull’incidente di sabato, quando Alessio era rimasto bloccato all'interno della cavità naturale invasa dalla piena la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti.

Tanti i messaggi di cordoglio e affetto giunti da giorni ai genitori, alla sorella e alla compagna di Alessio Carulli, che era originario di Arielli e frequentava lo Speleo Club di Chieti.

“Sei stato socio e amico di tutti noi – il pensiero del club teatino – il tuo entusiasmo, la tua passione, la tua gentilezza d’animo, la tua curiosità e la voglia di fare saranno con noi e ci sosterranno nel tuo ricordo per sempre”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento