rotate-mobile
Cronaca Vasto

Nuova aggressione da un animale selvatico a Vasto Marina, una giovane finisce in pronto soccorso

Il sindaco Menna, che si è già attivato con gli enti competenti e le forze dell'ordine per cercare di affrontare al meglio la presenza degli esemplari aggressivi, chiede ai concittadini di segnalare direttamente a lui eventuali avvistamenti

Nuova aggressione di un animale selvatico, a Vasto, dopo il caso dei giorni scorsi, quando ad avere la peggio è stata una bambina, che come raccontato dal padre sarebbe stata assalita da un esemplare simile a un lupo. L'episodio è avvenuto ieri sera alla Marina, nei pressi della pizzeria Rusticana e la vittima è una giovane di 24 anni, che è stata medicata in pronto soccorso.

A dare notizia del nuovo caso è il sindaco Francesco Menna, che commenta: "È una situazione non più tollerabile ed accettabile, che mette a rischio la sicurezza e l'incolumità pubblica e la perdita di tranquillità e serenità di cittadini e turisti. Ho già sollecitato il Ministero dell'Ambiente, l'Ispra e la Regione Abruzzo affinché si attivino fin da oggi alla cattura e al monitoraggio di tali animali selvatici, aggressivi e pericolosi, visto che la competenza in materia è di questi enti. Certo è che non starò fermo ad aspettare che si attivino chissà quando".

Il primo cittadino ha incontrato il comandante della polizia locale per verificare con lui "azioni che possano contrastare e limitare il 'passeggio' indisturbato di questi animali che stanno creando panico in città oltre che danni fisici alla vita delle persone e danni all'agricoltura investendo in questo anche le forze dell'ordine. Ha ragione il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Vincenzo Suriani che non c'è tempo da perdere e che non possiamo attendere che gli organi preposti facciano il loro lavoro in tempi brevi. Per questo sarà mia premura recarmi a Roma per incontrare il ministro dell'Ambiente. Inviterò inoltre gli enti preposti – aggiunge il primo cittadino - alla risoluzione di tale problematica, ad un tavolo di confronto operativo visto che come ente comunale non abbiamo nessuna competenza in materia". 

"Il problema 'animali selvatici' - aggiunge Menna - è molto serio e grave E non può cadere nel silenzio delle Istituzioni ed in particolare di quelle chiamate in primis ad agire. È compito di tutti salvaguardare la sicurezza e la salute pubblica. Nel mio ruolo di sindaco farò la mai parte, e quanto di mia competenza nonostante le ridotte quasi nulle possibilità di agire. Ma certo è che agirò affinché tale problema si risolva in tempi brevi".

Il sindaco di Vasto, infine, si appella ai suoi concittadini, affinché segnalino avvistamenti di animali selvatici direttamente a lui, contattandolo sul cellulare (338-6907436) o per mail (sindaco.menna@comune.vasto.ch.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova aggressione da un animale selvatico a Vasto Marina, una giovane finisce in pronto soccorso

ChietiToday è in caricamento