Cronaca Chieti Scalo

Chieti Scalo, anziana aggredita davanti casa: le rubano la pensione

Minacciata con coltello, la donna ha raccontato ai carabinieri di essere stata costretta a cedere 1000 euro che aveva appena ritirato dalle Poste in via Pescara a un malvivente

Una pensionata di 83 anni questa mattina è stata aggredita e rapinata davanti al portone d’ingresso della sua abitazione a Chieti Scalo.

Avvicinata da un falso corriere impegnato nella consegna di un pacco, che con una scusa le ha chiesto informazioni, la donna è invece stata costretta a cedere la propria borsetta al malvivente, sotto la minaccia di un coltello.

L'uomo è così fuggito via in auto con la pensione dell'anziana, circa 1000 euro, ritirata poco prima dall’ufficio postale di via Pescara, e coi documenti personali e il cellulare della vittima. 

Accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Chieti, all’anziana è stato riscontrato un trauma contusivo all’anca e alle mani, oltre a un comprensibile stato di agitazione.

Sull'episodio ora indagano i carabinieri di Chieti.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Scalo, anziana aggredita davanti casa: le rubano la pensione

ChietiToday è in caricamento