Pestaggio fuori dal pub del centro: 23enne in ospedale con fratture al volto, caccia agli aggressori

Sull'episodio di violenza per futili motivi indagano i carabinieri, che cercano di dare un vlto ai responsabili, fuggiti dopo le botte

Immagine di repertorio

Ha un trauma cranico e la mandibola fratturata dopo essere stato picchiato, domenica sera, nei pressi di un locale del centro di Chieti, nella zona di Porta Pescara. Vittima del pestaggio è un giovane di 23 anni, tuttora ricoverato all'ospedale Santissima Annunziata. 

Sulla violenza indagano i carabinieri, coordinati dal maggiore Massimo Capobianco, che stanno cercando di ricostruire i momenti che hanno portato all'aggressione, messa a segno da almeno tre persone con pugni e addirittura bicchieri.

Secondo quanto si è appreso finora, il ragazzo era in compagnia di alcuni amici quando, per cause da chiarire, ma in ogni caso per futili motivi, è stato aggredito nelle vicinanze del noto locale. 

Dopo aver pestato il 23enne, gli aggressori sono fuggiti facendo perdere le loro tracce, mentre il giovane è stato accompagnato al pronto soccorso dagli amici. 

 Ora, gli investigatori stanno passando in rassegna le testimonianze delle persone che hanno assistito alle botte per cercare di dare un'identità ai violenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Referti falsi via WhatsApp dopo gli esami: nei guai una ginecologa della Asl di Chieti

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

  • Tre dipendenti sono positivi al Coronavirus, locale di Fossacesia Marina chiuso per la sanificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento