Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Chieti Scalo

Scalo, nega l'accesso al circolo privato: picchiata per strada mentre torna a casa

La donna è stata accerchiata da un gruppo di giovani che le hanno tirato pugni e calci, mentre tornava a casa a piedi. E' stata medicata al pronto soccorso

il pronto soccorso di Chieti

La Squadra Mobile della Questura di Chieti indaga su un’aggressione avvenuta venerdì notte nei conforti di una donna di 37 anni. Secondo quanto denunciato, la donna è stata accerchiata da un gruppo di giovani, tra questi anche una ragazza, che le hanno tirato pugni e calci mentre tornava a casa a piedi. Movente dell’aggressione, a quanto pare, il negato accesso al suo circolo privato avvenuto poco prima, perché i giovani non erano soci. Dopo aver protestato il gruppetto è andato via ma poi, alle 4 di notte, si è vendicato per le strade di Chieti Scalo. La vittima è stata medicata al pronto soccorso, le sue ferite sono state giudicate guaribili in dieci giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalo, nega l'accesso al circolo privato: picchiata per strada mentre torna a casa

ChietiToday è in caricamento