rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Aggressione con l'ascia a Vasto: arrestate tre persone

I tre sono stati riconosciuti attraverso le riprese filmate del sistema di videosorveglianza del locale, uno di loro è lo stesso che era stato aggredito in via del Porto

La polizia a Vasto ha arrestato tre persone: W.P., 29 anni, M.M., 33 e A.S., 27, per l'aggressione con un'ascia ai danni di un operaio trentenne avvenuta il 3 giugno nei pressi di un bar di via Giglio.

I tre sono stati riconosciuti attraverso le riprese filmate del sistema di videosorveglianza del locale, nonostante la scarsa collaborazione dei testimoni, sottolineano gli investigatori.

I FATTI- Come illustrato dal vicequestore Cesare Ciammaichella, la sera del 3 giugno un uomo è stato colpito alla testa e al corpo riportando diverse ferite, tanto da essere operato ad un ginocchio, nel reparto di Ortopedia dell'ospedale San Pio da Pietrelcina, per la recisione dei tendini. Per lui una prognosi di 30 giorni.

A capo del commando c'era W.P., che ha agito a viso scoperto. Quest'ultimo è lo stesso che lo scorso 8 aprile era stato ferito da alcuni colpi di pistola in via del Porto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione con l'ascia a Vasto: arrestate tre persone

ChietiToday è in caricamento