rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Pretoro

Pallonate e spintoni all'arbitro donna durante la partita

E'finito così il derby di Seconda categoria tra San Martino sulla Marruccina e Pretoro. L'arbitro teatino Chiara Di Fabio aggredita da un giocatore è finita al pronto soccorso

Pallonata al petto e spintoni all'arbitro per un fallo contestato. E' successo domenica a Pretoro, nel derby di Seconda categoria con il San Martino Sulla Marrucina. 

Un giocatore trentenne se l'è presa con l'arbitro donna, la teatina 21enne Chiara Di Fabio, finita al pronto soccorso del SS. Annunziata a Chieti nel tardo pomeriggio.

La giovane ha riportato una contusione sternale e appena tre giorni di prognosi. Resta comunque da condannare quanto accaduto sui campi di campi di calcio della Maiella, come ha dichiarato anche la dirigenza del Pretoro. Al momento non è ancora chiaro se l'arbitro porterà la questione in tribunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallonate e spintoni all'arbitro donna durante la partita

ChietiToday è in caricamento