rotate-mobile
Cronaca Lanciano

Lanciano, aggredisce la moglie e i carabinieri: arrestato

T.S., 51 anni, è rientrato in casa ubriaco e ha iniziato ad aggredire la consorte, che fortunatamente è riuscita a scappare e a chiamare i carabinieri. Quando i militari sono arrivati, l'uomo si è scagliato anche contro di loro. A febbraio il processo per direttissima

Tornato a casa ubriaco, ha iniziato ad aggredire la moglie, che fortunatamente è riuscita a nascondersi e a chiamare i carabinieri. Appena arrivati i militari del nucleo radiomobile di Lanciano, l'uomo, T.S., 51 anni, del posto, si è scagliato contro di loro, picchiandoli. 

Per lui sono scattate le manette con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, dal momento che i due carabinieri hanno riportato lesioni e traumi al viso e agli arti. Oggi il giudice monocratico Andrea Belli ha convalidato l'arresto, rimesso in libertà l'indagato e fissato al 23 febbraio il processo per direttissima.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, aggredisce la moglie e i carabinieri: arrestato

ChietiToday è in caricamento