rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Infastidisce i clienti di un bar, poi aggredisce i carabinieri e li manda al pronto soccorso: arrestato

Serata movimentata a Fara Filiorum Petri. L’uomo è stato arrestato per lesioni, violenza e minaccia a pubblico ufficiale

Prima la sfuriata al bar, con tanto di aggressione ai carabinieri intervenuti sul posto, poi l’arresto con le accuse di lesioni, violenza  e minaccia a pubblico ufficiale. Serata movimentata quella di due giorni fa a Fara Filiorum Petri dove un 40enne di nazionalità marocchina e residente a Bucchianico, dopo aver infastidito i clienti di un bar si è scagliato contro i carabinieri della stazione di Casacanditella, arrivati sul posto dopo una chiamata assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile di Chieti. 

L’uomo, visibilmente ubriaco, avrebbe avuto un atteggiamento di sfida contro i carabinieri, mettendo le mani al collo a uno di loro e usando forza contro un altro. I due militari sono finiti al pronto soccorso con una lieve prognosi, assieme all’aggressore che è stato caricato in ambulanza.

Ieri il tribunale di Chieti ha convalidato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infastidisce i clienti di un bar, poi aggredisce i carabinieri e li manda al pronto soccorso: arrestato

ChietiToday è in caricamento