Cronaca Fossacesia

Fossacesia, l'Adsl non funziona: il sindaco diffida la Telecom

Da una settimana blocco totale della linea dati, disagi in tutti gli uffici. Il malfunzionamento esteso anche ai comuni limitrofi di Santa Maria Imbaro, Mozzagrogna e San Vito Chietino

Guai per chi naviga in internet a Fossacesia: se da circa un mese nel Comune le linee di connettività Adsl di Telecom Italia non raggiungono la velocità garantita dal contratto stipulato, da una settimana si è al blocco totale della linea dati. Le segnalazioni e i solleciti dell’Ufficio tecnico comunale non hanno sortito effetti e, dopo un primo ed unico sopralluogo da parte di un tecnico Telecom lo scorso 23 giugno, tutto tace.

Il malfunzionamento si sarebbe esteso anche ai comuni limitrofi di Santa Maria Imbaro, Mozzagrogna e San Vito Chietino. Al sindaco Enrico Di Giuseppantonio non è restato che diffidare la Telecom anche in ordine al risarcimento di eventuali danni subiti dalla mancata connettività di questi giorni.

“A Fossacesia è impossibile ricevere ed inviare la posta elettronica certificata, trasmettere e ricevere fax, scaricare la posta ordinaria e dunque dare risposte ad Enti terzi e alla comunità – spiega - il problema non è circoscritto agli uffici comunali ma coinvolge anche le Poste, le banche e le attività private per fare un esempio, siamo tutti ostaggio di un’interruzione di servizio per la quale prima di tutto non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione dalla Telecom né tantomeno ci sono pervenuti aggiornamenti sullo stato dei lavori di ripristino”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fossacesia, l'Adsl non funziona: il sindaco diffida la Telecom

ChietiToday è in caricamento